Un po’ Ikea, un po’ no

L’ikea mi piace. Le cose sono carine e i prezzi (seppur cresciuti con gli anni) abbordabili.
Il problema delle cose dell’ikea è che sono nazional-popolari, ce l’hanno tutti ormai, è tutto, tanto riconoscibile.

Da tempo ormai ho imparato a guardare alle cose dell’ikea come ad una “base”: l’oggetto adatto ad essere manipolato, personalizzato, trasformato.

Questo è quello che ho fatto con le stampelle.

Sono carine per l’armadio degli ospiti, belle per la camera di una ragazza, e originali per un pensiero alla collega.

Basta del nastro (io ho optato per una fettuccia blu) e un elemento di decoro. La mia amata colla a caldo, e via!

Velocissime, a budget ikea, ma con quel pizzico di handmade che fa guardare una banalissima gruccia con occhi nuovi.
🙂

20120106-160700.jpg

20120106-160717.jpg

20120106-160733.jpg

Annunci
2 commenti
  1. cippola ha detto:

    mi piaciono quelle con le fragole, molto 🙂

    • Acciaio73 ha detto:

      Anche a Vittoria! Mercoledì nuova spedizione ikea per completare il set. :-)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: