Io, la faccio qui_

Ah, l’incanto dello spannolinamento. Non ha eguali. Nulla batte questa fase. Neanche i primi passi. Neanche lo svezzamento.
Qui si tratta di faccende serie.
Qui si tratta di qualcosa di scatologico.
Qui…è questione di marcare il territorio.
Mica bazzecole, quisquilie, cucchiaini in gomma o ferro, mais tapioca o crema di riso.
Qui si rischia la vita, fra un’improvvisa pozza comparsa sotto la fetta destra mentre scendi le scale e una cena fra amici spesa per metà nel bagno della pizzeria.
Potrete leggere libri su libri, manuali su manuali, ma ogni figlio è a se.
Il suo rapporto con il proprio corpo è, per l’appunto, suo.
Deve trovare il suo ritmo.
E voi li ad aspettare, ad indirizzare, a suggerire nuove soluzioni.
Guarda che bel vasino!
Il pirata Timmy fa la pipì nel vasino. Però prima, si cala le mutande.
Con i trattori, con le betoniere, l’uomo ragno che tesse la sua indistruttibile ragnatela, tutti i personaggi di Cars 1 e 2.

20130627-094020.jpg
Con questa collezione di mutande, non ci batte nessuno.
Dai, che Tata ti mette un bollino d’oro sul cartellone della Pipì Santa.
Cala, mira, spara ed è fatta.
Ma noi ci contempliamo il pisello.
Passiamo ore a rimirarcelo.

Questo nuovo ammennicolo che per tanto tento mi tenevano nascosto sotto tutto quello strato assorbente.
Era il mio piccolo, grande gioiello e non lo sapevo.
Lui, sarà il mio amichetto del cuore.
Quasi quasi gli do anche un nome.
Che importanza può avere se faccio la pipì li o in quel robo di plastica azzurra. E poi voi battete le mani.
Io ve la stampo qui, sul mio tappeto dell’ikea con le macchinine. E poi di sotto, sulle sedie di paglia di nonna Tina, cuscino fiorito incluso.
E vai di lavatrice mamma.

20130627-093852.jpg

Mamma, ma hai visto che bel ciondolo ho davanti?
Laviamolo, profumiamolo, mettiamoci il borotalco, guardiamolo insieme con simpatia.
Lui è bellissimo.
Ed è mio.
Parte di me.
Ed io posso indirizzarlo ovunque. Su quel vaso, quella pianta, o anche solo allargare un po’ le gambe e tac, lasciarla qui, su questo corridoio, in questo anfratto di casa.
E tu ti chiederai se sono stato io o il vecchio cane con la vescica debole.
E arriverai armata di detercentedisinfettantestracciospazzolone e guanti di lattice. I tuoi occhi al cielo e il solito grido…pietà.

Con il solido sono più bravo.
Mi siedo e….meraviglia, produco.
Non c’è più quella sensazione di caldomorbidofastidioso sul sedere. Sono libero, pulito e mi rimiro il gingillo.
Quasi mi faccio ipnotizzare.
E poi partono gli applausi ed io mi sento tanto vip.

Lo spannolinamento ha i suoi pro e i suoi contro.
È come con la tetta.
Tutti possono cambiarti adesso. Ti prendono la manina, ti portano in bagno, ti siedono e aspettano.
Prima solo pochi temerari osavano quello strappo. Quell’apertura del pampers umido e appesantito, gravido di umori e residui bellici.

Sembri pure più alto. Snellito dall’assenza dell’airbag posteriore.
E i pantaloni ti cadono che è una bellezza.
Con i famosi levis 501, staresti da Dio.

Siamo oggi alla prima settimana.
Tua sorella a quest’ora si era già organizzata. Salvo sporadici episodi lei era libera dal fardello puzzoso e pronta per affrontare tutte le toilette del mondo.

Noi siamo ancora qui. Non dico alto mare ma comunque si naviga a vista.
A volte eccelli altre ci lasci senza fiato, quando ti ergi in tutto il tuo maschio splendore e in posa da putto la molli lì. Chi c’è c’è.

Nooooooooooo!
La pipì sul vasino.
Come fanno mamma, papà, i nonni, il mondo intero.
Giù le mutande, giù il pisello, su l’autostima.
Dai che ce la puoi fare.
Su.

Aspettiamo. Leggiamo. Vuoi quattroruote di papà? Vuoi che cantiamo nella vecchia fattoria?
Vuoi che parliamo con il Walter?
Facciamo tutto amore mio.
Però, soprattutto, facciamola qui.
Finiamola qui.

E pipì sia.

20130627-094103.jpg

20130627-094122.jpg

20130627-094135.jpg

20130627-094145.jpg

Annunci
6 commenti
  1. Mammu ha detto:

    Ai miei non ho mai letto i libri o niente del genere, solo ora fai la pipì nel vasino punto 😀 Quanti lavatrici ho dovuto fare e pozze di pipì ho dovuto asciugare =) Ma la parte più difficile per i miei era di farli anche dormire senza pannolino, con il primo era abbastanza facile e gli avevo comprato un lenzuolo fatto a posta per non bagnare anche il materasso, ma con il secondo (fa 3 anni a luglio) non so che fare, di giorno va tutto bene ma di notte c’è ancora molta strada da fare. Mi ricordo come il primo mi chiamava sempre di notte perché voleva fare la pipì ma il secondo dorme troppo bene per svegliarsi! 😛 Incrociamo le dita e buona fortuna e buon proseguimento anche a voi! 😉

  2. La notte non l’ho neanche presa in considerazione. Anche di Vivì, ho prima eliminato il giorno, poi monitorato la notte.
    Quando ho visto che il pannolino restava pulito, l’ho tolto.
    Lei però è stata bravissima.
    Questo è proprio birichino!
    🙂

  3. Mi fai pensare a cosa mi aspetta…aiuto! Però io posso rimandare alla prossima estate, quando il nano avrà due anni e mezzo vero? Vero????
    Forza e coraggio e tieni aggiornati!

    • Scherzi!
      Vai di pannolino per un altro anno. Perché mai avere fretta? Già mi sembra che al tipo gli interessi più l’amichetto fra le gambe che l’atto pipinatorio 😉 figurati lo scorso anno.
      Snobba il gesto con una certa programmata sfacciataggine.
      È che all’arrivo del fratellino si complicano le cose almeno lui spannolinato!

  4. siskaner ha detto:

    H AHA HA!!! Che bello! Hai un bel senso dell’umorismo. Mi piace leggere il tuo Blog! Prima o poi ci arriverò anche io allo spannolinamento… 🙂

    • Buttiamola sul lato comico altrimenti qui valle di lacrime (o altri fluidi corporei di cui sopra!) 🙂
      Grazie… E a buon rendere.
      Giorni un po’ frenetici.
      Prometto mi rifarò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: