Brucia ovunque

Sono radicata,
ma scorro_

Virginia Woolf

image

Se le persone guardassero davvero.
Non si accontentassero.
Non scegliessero sempre la via piu banale.

La superficialità di questo mondo è pruriginosa come le ortiche quando ti capita la pipì impressionista.

Le realtà complesse sono ciò che vorremmo abitare invece poi ci ritroviamo sotto mano la seconda scelta in saldo e la prendiamo al volo.

E siamo anche felici.
Fino al giorno in cui non ci basta più.
E ci manca il cielo.
E il volo.

La superficialità altrui mi destabilizza.
La facilità di certi giudizi o di certi errori.
Io non me li sono mai concessi.

Punto. Sparo.
E a volte il rinculo mi sbatte forte a terra.
Ma poco importa.
Io sono radicata, ma scorro.
Vado via.
Un po’ più in alto. O un po’ più profondamente.


I miei figli non hanno preso il ciuccio. Ne’ il biberon. Sono scesi subito dal passeggino.

Sono viscerali e pratici come me.


I sogni di mia figlia sono la macchina del tempo. Teneri e dolorosi insieme.


L’amore lo riconosci subito. È come un eritema solare. Mentre ti scotti non lo senti. Poi ti rendi conto che bruci ovunque.

Scorro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: