archivio

Archivi tag: cioccolato

Per addolcire questo 26 dicembre funestato dall’influenza (la mia), la terza sconfitta di seguito di mia figlia a Monopoly, e il mal di denti dello spartano, oggi ho deciso di preparare la torta Tenerina.

L’abbiamo conosciuta grazie a Roberta del room&breakfast Ai frutti di una volta Ferrara, e ce ne siamo innamorati.
Una ricetta cioccolatosa e veloce che delizia tutti, in particolare la mia amica Fede.

La ricetta che ho adottato io richiede:

200 gr di cioccolato fondente, di buona qualità
100 grammi di burro
3 uova
150 grammi di zucchero
60 grammi di farina
3 cucchiai di latte tiepido

Io sciolgo il cioccolato nel microonde per tre minuti ad una temperatura media. Una volta caldo, aggiungo il burro e piazzo mia figlia a mescolare i due composti.

Separo tuorlo e albume. Monto prima gli albumi con un pizzico di sale e una volta fermi continuo ad aggiungere la metà dello zucchero (diciamo 3 cucchiai).
Il composto diventa quasi solido.
Poi sposto il frullino sulla ciotola con i tuorli, aggiungo il resto dello zucchero (4 cucchiai) e sbatto fin quando diventa cremoso. Allora aggiungo la farina, e i tre cucchiai di latte.

Mi ritrovo con tre composti: il ciocco/burro, l’uovo sbattuto, gli albumi a neve.
Li unisco dolcemente e dolcemente li giro finche non diventa tutto bello cremoso e monocolore.

Prendo la teglia, la fodero con la carta forno imburrata e leggermente infarinata, verso il composto e via…nel forno!
in quello di mia madre cuoce a 180* per un 35 minuti.
Nel mio che è ventilato a 150* per un mezz’ora.

Comunque…dopo un po’, controllate il colore sopra.

Uscita dal forno fatela riposare e poi decorate con zucchero a velo.

Io l’ho usata anche come base per la torta di compleanno di mia figlia. L’ho decorata con una cialda di nello kitty (la perfida non passa ancora di moda!) e fiocchetti di panna montata fresca.

Adesso pesco le foto e le pubblico.

😛

Direi GNAM

20111226-172702.jpg